La ragione per la quale ritengo insensato rifiutare il lavoro dell'Associazione Culturale Un Grup di Amis a Ciconicco

 Da poco più di un anno mi onoro di presiedere l'Associazione Culturale Un Grup di Amis, di Ciconicco. Per mia fortuna sono circondato da ragazzi, donne e uomini, che sanno dedicarsi con buona volontà ed impegno alle attività che il sodalizio ormai da 40 anni vuole portare nel paese: la Via Crucis, le serate culturali, concerti, ricerche e presentazioni, Santa Lucia, il Giornale di Ciconicco e molte altre che si rinnovano e si sono viste di anno in anno.

 Come per molte altre realtà di volontariato non è certo facile, di questi tempi in cui tutti sono sommersi di impegni e corrono (non si sa dove ma poi scopri che sono su facebook o davanti alla tv), trovare un folto numero di aderenti, come poteva esserlo invece negli anni 70 od 80 dove il tempo libero e la frenesia venivano vissuti in modo diverso.

 

 

 

Quello che mi perplime però non è tanto questa difficoltà a trovare persone che siano disposte a sacrificare parte del tempo, delle energie, degli impegni per dare vita al proprio paese, per renderlo qualcosa di più di un mero dormitorio alla periferia di Udine. Capisco che tutti, di impegni ne abbiamo, anche se forse più che altro manca la condivisione di un obiettivo comune, di una destinazione, di un senso che invece muove altre persone a trovare il tempo per dedicarsi al volontariato (volere è potere e per volere bisogna essere liberi di decidere).

 Quello che mi perplime è più che altro la gente che adduce determinate motivazioni nel

 -rifiutare il giornale “Cicunins Simpri Mior” (che come l'Associazione, compie 40 anni nel 2016 e rappresenta un archivio di notizie storiche, di attualità, di cultura e folclore preziosissimo per la nostra memoria),

 -rifiutare di partecipare o dare una mano per la Sacra Rappresentazione (che in 38 anni ha reso famoso il nostro paese, portandolo in realtà nazionali ed europee come Europassione Italia ed Europassion, offrendo ogni anno una riflessione di altissimo valore umano, culturale, e per chi vuole religioso)

 

E lo fa con quali argomenti a proprio suffragio???

 

Più o meno esplicitamente:

 

-”Tizio, che collabora con il Grup di Amis, è responsabile della costruzione della Centrale a Biogas di loc. Chiarandis, a Ciconicco”

 

-”Tizio, che collabora con il Grup di Amis non mi va a genio [non ancora ben espressi e chiari i motivi, probabilmente vedi sopra]”

 

Ma io dico:

veramente?? e ripeto VERAMENTE vi sembrano delle buone motivazioni?

 

Del tipo "non gioco a pallone perché Totti mi sta antipatico".

 Ma che diamine di discorso sarebbe?

 Probabilmente non è ben chiaro il motivo per il quale io, gli altri ragazzi, e tutta la gente che si da da fare con noi, ci impegniamo per l'Associazione: se lo facciamo è perché crediamo nel nostro paese, crediamo che possa essere un posto accogliente dove vivere esperienze arricchenti, dove costruire qualcosa che resta e che da un valore alla nostra comunità, crediamo che la gente si possa incontrare per conoscersi e per vivere la dimensione di paese, per dare vita a qualcosa che sia un'alternativa a stare davanti ad uno schermo, perché crediamo che il valore di un incontro e di un rapporto umano, ma anche di un'esperienza non sia nemmeno lontanamente paragonabile a quello di subire passivamente i messaggi che ci arrivano dalla società e dai media. Pensiamo che a Ciconicco si possa avere delle proposte culturali e di manifestazioni che siano il vero motore di una crescita sana per la nostra piccola società.

 E voi? Voi credete in questo?

 Oppure puntante il dito, accusate, millantate? E voi cos'avete fatto? Cosa avete dato? Cosa state dando per migliorare il posto in cui vivete, la qualità della vostra gente?

 Cosa diavolo centra il Biogas e Tizio in tutto ciò? Perché devo io (noi, l'Associazione) pensare che certa gente non mi da una mano, non partecipa, non accetta gli sforzi che faccio per via di motivi che non riguardano direttamente me o l'associazione?

 

Ebbene perché non venite al mio ed al nostro posto, venite a dimostrare che si può fare di meglio, che si può fare diversamente? Venite voi a sporcarvi le mani a sudare per dare alle tradizioni, alla storia, alle manifestazioni,al giornale una continuità.

 Oppure sono solo delle scuse di comodo per restare sul divano o al bar?

 Venite a darci una mano, a vedere che a Ciconicco esiste qualcosa che funziona grazie alla sua gente, e non a Tizio, venite a dimostrare questo!

 Credete che facciamo i soldi? Pensate che godiamo di benefici? Venite a spendere le vostre ore alle prove della rappresentazione, le vostre energie a costruirne le scenografie, i vostri soldi per anticipare le spese (che poi vengono comunque rimborsate)!

 Ed io vi rinnovo l'invito: se pensate che il valore dell'Associazione e delle sue proposte sia non in Tizio, in Caio, nella centrale a Biogas o in altre futili scuse, venite a dimostrare che ci tenete, che date valore al rapporto umano, che volete essere vicini (anche con un minimo di contributo) a quel gruppo di ragazzi che si sente responsabile per una storia che ha ormai 40 anni.

 Troverete sorrisi, emozioni, soddisfazioni, vino e qualche fetta di salame.

 L'avete fatto già per anni ed anni ed ora siete stufi? Beh allora non lasciate che noi ci stufiamo come voi: fatevi vicini, fate sentire il vostro appoggio!

 Altrimenti vol dire che non vi interessa, che "me ne frego", che preferite il divano, che state bene lì, nel vostro angolino in pace e tranquillità, arrabbiati con Tizio e con il resto del mondo, e anche con Il Grup di Amis (ma ancora non si è capito perché con il Grup di Amis).

 Almeno però siate onesti e ammettetelo, dite: "non me ne frega niente", "arrangiatevi".

  

-”Non gradisco le cose che trovo scritte sul giornale Cicunins Simpri Mior”

 Lo struzzo ficca la testa nel buco sotto terra, e va tutto bene.

 Lo sappiamo che scontrarsi con opinioni diverse e realtà o fatti cui siamo contrari è sempre faticoso: chi però rifiuta di informarsi sui fatti, apprendere le opinioni altrui, trovare confronto e riflettere sulle posizioni altrui e proprie è come una statua : rimane fermo, non evolve, non si muove. Di sicuro non cambierà idea, ma nemmeno troverà migliori argomenti per la propria.

 Noi crediamo in un confronto civile e nel dialogo equilibrato, per cui se leggendo trovate qualcosa che non vi va bene o che sentite di voler replicare, non esitate ad inviare una mail a ungrupdiamis[chiocciola]ciconicco[punto]it: la pubblicheremo!

 La stampa è il primo mezzo attraverso il quale si costruisce il pensiero e la coscienza comune, e Cicunins Simpri Mior è il foglio sul quale tutti siamo chiamati a scrivere..perché non utilizzarlo? Perché non approfittare della sua diffusione?

 Certo, questo richiede uno sforzo ed un'apertura mentale differente a quella dello struzzo.

 

 Scarsa partecipazione agli eventi (non motivato, credo)

 A ridosso della pasqua 2015 abbiamo portato in Chiesa a Ciconicco l'opera “Via Crucis” di Franz Liszt, con il coro Juvenes Cantores di Plasencis, la Corale Caminese di Camino al Tagliamento ed il gruppo strumentale Euritmia di Povoletto, per un totale di una cinquantina di elementi!

 Un'opera bellissima, commovente e sontuosa allo stesso tempo.

 Una trentina di persone, chi ha atteso alla serata.

 Veramente volete farmi credere che uno spettacolo di 50 elementi dal vivo sia meno coinvolgente dell'ultima puntata della serie televisiva Taldeitali?

 Suvvia! Provare per credere.... aprite la porta e venite a conoscere cosa succede a pochi metri da casa!

 

 

Mi scuso se, scrivendo di getto, sono stato poco diplomatico.

 Questo articolo è voluto essere lo sfogo personale di Andrea, non solo come membro dell'Associazione Culturale Un Grup di Amis, ma anche come abitante di Ciconicco e come volontario che vuole mantenere vivo il proprio paese, amato ed unico.

Saranno graditi commenti e pensieri a write[chiocciola]andreaschiffo[punto]it

 

Italian English French German Hungarian Slovenian

About

Nome: Andrea
Cognome: Schiffo
Data e luogo di nascita: 6/9/86 a S.Daniele del Friuli
Residenza: Ciconicco di Fagagna (UD) - Italy
Studi: Laurea Triennale in Informatica presso Uniud
Occupazione: QA Automation Engineer @ Xanadu
Interessi: CICLISMO!, tecnologia/comunicazione, informatica, cultura, volontariato

email andrea schiffo

Download CV

Follow me on: